MENU

13 Giugno 2019 Commenti (0) Visualizzazioni: 1466 Teatro Politeama

Festival Piazze d’Armi e di Città 2019

Quest’anno il Festival estivo “Piazze d’armi e di città”, promosso dal Comune di Poggibonsi e dalla Fondazione Elsa con il patrocinio della
Regione Toscana e della Provincia di Siena, giunge alla quindicesima edizione e come sempre offre un’ampia panoramica di linguaggi artistici diversi che spaziano dalla musica, alla danza, al teatro passando anche per la street art. In tutto undici proposte artistiche corredate da numerose attività collaterali che contribuiranno a valorizzare ulteriormente i luoghi più significativi, dal punto di vista storico e culturale,
della nostra città: l’Archeodromo, le piazze e le strade del centro, il Teatro Politeama, la Rocca di Staggia Senese, il Cassero della Fortezza,
la Fonte delle Fate. Spettacoli in cartellone di altissima qualità, tra cui alcune anteprime, pensati per un pubblico curioso ed eterogeneo per gusti ed età, un pubblico di concittadini, ma anche, come di consueto, proveniente da tutta la Regione. Protagonisti artisti di fama nazionale e internazionale. Il Festival si apre con la sezione dedicata al Teatro delle Ombre che prevede tre appuntamenti per bambini e adulti, uno al Politeama e due nella suggestiva Rocca di Staggia. Il festival si sposta poi nella meravigliosa Fonte delle Fate, con tre proposte di danza contemporanea di assoluta qualità preceduti da un workshop di formazione per i giovani danzatori. Si prosegue al Cassero con una delle cantautrici toscane più amate, Nada, in duo con il chitarrista Andrea Mucciarelli. Dopo il successo dello scorso anno, anche in questa edizione troviamo una produzione originale di Arca Azzurra e Fondazione Elsa, dedicata ad una figura storica femminile, Ermengarda: un testo inedito rappresentato per la prima volta in un contesto storicamente coerente come il villaggio longobardo dell’Archeodromo, grazie anche alla collaborazione con gli archeologi del Parco di Poggio Imperiale. Gli spazi del sottopasso verranno reinterpreti, nell’ambito del progetto Dots, con installazioni di luci e musica e con un concerto del gruppo “Musica da Ripostiglio”, gruppo che vanta numerose collaborazioni con il mondo del teatro nazionale. Non mancherà la street art che, come sempre, accompagna il festival con la sua riconnatazione degli spazi urbani. Grande chiusura con Neri Marcorè che, ospite di Atuttomondo, racconta e interpreta le più belle canzoni di due maestri della musica italiana: Fabrizio De André e Giorgio Gaber. Un grande ringraziamento va a tutte le associazioni coinvolte nella
progettazione di “Piazze d’armi e di città” e a tutti i soggetti che promuovono e organizzano gli eventi inclusi nella programmazione
estiva. Tanti momenti per stare insieme, vivere e condividere la città.

Scarica il pieghevole con la programmazione completa del Festival Piazze d’Armi e di Città 2019

La programmazione potrebbe subire variazioni senza preavviso

 

 

  • In programmazione a:

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *