MENU

4 Novembre 2021 Commenti disabilitati su DISPREZZO DELLA DONNA – il futurismo della specie Visualizzazioni: 54384 Stagione Teatrale e Concertistica, Teatro Politeama

DISPREZZO DELLA DONNA – il futurismo della specie

 

"Clic! Cose che accadono a teatro" – DISCIPLINE(s)

Teatro Politeama giovedì 4 novembre – Sala minore ore 21.30

Ass. Timbre/Sipario Aperto

presenta

Frosini/Timpano

“DISPREZZO DELLA DONNA – il futurismo della specie”

Concerto-spettacolo di e con Elvira Frosini e Daniele Timpano

Produzione Frosini / Timpano – Kataklisma teatro, Gli Scarti

Disprezzo della donna', prima tappa di un percorso di rilettura, selezione, montaggio e concertazione dei testi dell'ampio e contraddittorio repertorio del futurismo italiano che impegnerà Frosini / Timpano nei prossimi mesi, è una cantata dove non si canta perché non c’è più niente da cantare, tutt'al più si può stonare, nel tentativo di capire perché il Futurismo non aveva futuro.

Liberamente tratto da diversi testi e manifesti di futuristi (Filippo Tommaso Marinetti, Maria D’Arezzo, Enrica Piubellini, Volt, Depero…), 'Disprezzo della donna' è una cantata a due voci, una lettura-concerto dedicata al Futurismo e ai futuristi ed al disprezzo della donna: contro la donna e contro l'amore che ostacolano la marcia dell'uomo, contro quei fantasmi romantici che si chiamano donna unica, amore eterno e fedeltà, contro il femminismo e contro la famiglia, contro la democrazia e contro la lussuria, contro il sentimentalismo e contro parlamentarismo.

Il movimento che voleva rompere tutti i ponti con il passato ed ha rivoluzionato tutti i codici artistici spazzando via tutto, rispetto alla donna è profondamente, anche se contraddittoriamente, tradizionale e continua ad inscriversi in una visione del mondo patriarcale e maschile.

Biglietti

Intero € 10

Ridotto € 8 ( abbonati alle passate stagioni teatrali del Politeama*, soci Timbre, soci Scintilla)

Studenti scuole superiori € 5

*ridotto riservato a chi presenterà il tagliando dell’abbonamento.

A breve biglietti in prevendita presso le nostre casse in orario cinema.

Per accedere sarà necessario il green pass.

È necessario presentarsi mezz’ora prima dell’inizio dello spettacolo per espletare le procedure anti-covid19

 

In programmazione a:

Comments are closed.